Liebster Award Nomination

Liebster Award 2017: FATTI SCRITTI, sei stato nominato!

C’è che FATTI SCRITTI è stato nominato per i Liebster Award.
Ho aperto il blog da molto poco, non per trattare di un argomento in particolare o perché abbia chissà quali doti narrative. L’ho fatto perché sentivo l’esigenza di parlare a ruota libera senza interruzioni e anche perché avevo bisogno di una palestra di scrittura.
Per cui, il fatto che quello che scrivo sia interessante per qualcuno al punto di nominare il mio blog per questa cosa è davvero una bella soddisfazione…quindi grazie infinite a Baltico Hub!

Cosa sono i Liebster Award?

Liebster Award Nomination

In quanto inesperta e blogger novizia, ho fatto qualche ricerca per saperne un po’ di più ed ho scoperto che il Liebster Award è un premio virtuale, una sorta di riconoscimento che viene attribuito da alcuni blogger ad alti blogger con lo scopo di dare visibilità a quei blog che sono nati da poco o che comunque non hanno ancora una fitta rete di lettori a sostenerli.
L’ho trovata un’iniziativa molto carina, per chi aderisce in un solo colpo si ha la possibilità di essere riconoscenti (con chi ci ha nominati!), instaurare nuovi legami, scoprire cose nuove, supportare gli altri. Niente male, eh?!

Per partecipare si deve:

  • Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog
  • Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo
  • Rispondere alle sue 11 domande
  • Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers
  • Formulare altre 11 domande per i blogger nominati
  • Informare i blogger della nomination

Ecco le mie 11 risposte

  1. Avete un libro che tornate a leggere e a rileggere?
    Certo che sì! Dolce come il cioccolato, di Laura Esquivel
  2. C’è un personaggio letterario nel quale vi siete a volte identificati?
    Viriginia Woolf. Ci accomunano l’intensità delle emozioni e l’abitudine di tenere un diario.
  3. Alba o tramonto?
    Alba, se posso godermela in silenzio. Altrimenti tramonto.
  4. C’è un libro o film di cui avete desiderato fortissimamente cambiare il finale?
    Sì…e no! Con i libri non mi è mai successo, con i film tantissime volte. Ma dopo un primo momento di rifiuto cerco di farmi andare bene il finale stabilito dal regista.
  5. Il fotografo, l’illustratore o l’artista che vi ha rubato il cuore
    Ce ne sono tanti e le preferenze variano in base al periodo emotivo del momento. Ma Salvador Dalì è sempre nel mio cuore.
  6. Il decennio del novecento che amate di più
    Gli anni Venti, senza ombra di dubbio.
  7. C’è un personaggio storico al quale vi sentite affini?
    Non ci ho mai pensato a dire la verità. Forse Maria Montessori, per la mia tendenza a lasciare sempre libertà ed autonomia di scelta…lei lo faceva coi bambini, io con gli adulti, ma spesso non c’è poi tanta differenza.
  8. Il viaggio che sognate di fare
    Non si tratta della meta, ma del modo di viaggiare. Il mio sogno che spero di realizzare a breve è quello di fare un viaggio da sola, zaino in spalla, con i miei tempi e con i miei ritmi.
  9. La favola che amavate di più da bambini
    Adoravo – adoro ancora – tutte le storie di Gianni Rodari, specie quelle raccolte in “Favole al telefono”.
  10. I gusti del vostro cono gelato perfetto
    Cambiano spesso, ma il pistacchio è l’unica e sola costante!
  11. Il vostro luogo del cuore nella vostra città
    Io non vivo in città ma nella provincia bolognese, a San Pietro in Casale per la precisione. Il mio posto preferito in assoluto che si trova da queste parti è il Casone del Partigiano, un luogo perso in mezzo alla campagna in cui c’è solo pace e calma…e insetti, va be’.

e ora le mie 11 domande

  1. Dolce o salato?
  2. Cosa ti fa più arrabbiare in assoluto?
  3. Se fossi un libro, che libro saresti?
  4. Qual è il posto più bello che hai visitato?
  5. L’ultima canzone che hai ascoltato?
  6. A cosa non potresti mai rinunciare nella vita?
  7. Cosa non deve mai mancare nella tua dispensa o nel tuo frigo?
  8. Il tuo sogno nel cassetto?
  9. Se potessi vivere la vita di qualcun’altro, chi sceglieresti?
  10. Un film che non ti stanchi mai di guardare?
  11. Quali sono le tre cose di cui non puoi fare a meno quando esci?

Gli 11 blog che ho scelto di nominare sono…

1. Out of Window, per l’onestà con cui esprime la sua opinione | 2. Mandorla, perché condividiamo la passione per la scrittura | 3. Mileggiunastoria, perché adoro i libri di cui racconta | 4. La finestra di Hopper, per ciò di cui parla e per come lo fa | 5. #Postasfoglia, perché ama il caffé e quindi non posso non amarla | 6. Untrenoallalba, perché il suo stile mi è entrato dentro | 7. Marta Mancini, adoro le illustrazioni che sceglie | 8. Gypsitudine, foto e parole bellissime | 9. cultura18, tante facce tanti argomenti | 10. rAbDo, perché le palestre di pensieri sono cosa rara | 11. A meraviglia, perché l’autoironia è importante

17 pensieri su “Liebster Award 2017: FATTI SCRITTI, sei stato nominato!

  1. Francesca Fichera ha detto:

    Comincio col ringraziarti qui: contentissima di seguirti e della nomination :3 Ne avevo già ricevuta una quest’anno. Ci rileggiamo presto con le risposte (e non solo) 🙂

    Piace a 1 persona

  2. MD ha detto:

    ecco qui le 11 RISPOSTE – le mie

    Dolce o salato? Dipende.
    Cosa ti fa più arrabbiare in assoluto? La maleducazione.
    Se fossi un libro, che libro saresti? Ne amo molti, ma temo che sarei un libretto di istruzioni.
    Qual è il posto più bello che hai visitato? Tokyo durante il Cherry Blossom.
    L’ultima canzone che hai ascoltato? Ricky Martin…NAAAA! How Can You Mend a Broken Heart – Al Green
    A cosa non potresti mai rinunciare nella vita? A scegliere.
    Cosa non deve mai mancare nella tua dispensa o nel tuo frigo? Paté, e Patate.
    Il tuo sogno nel cassetto? Non ci sta in un cassetto.
    Se potessi vivere la vita di qualcun’altro, chi sceglieresti? Qualche giorno nei panni di Roberto Bolle non mi dispiacerebbe. AMO la danza.
    Un film che non ti stanchi mai di guardare? Il Treno per il Darjeeling
    Quali sono le tre cose di cui non puoi fare a meno quando esci? Un bacio da mio marito, un bacio da mio marito e un bacio da mio marito.

    Ciao e ti ho nominato anch’io per il Liebster Award.;)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...